Archivi del mese: marzo 2006

Il giorno della battaglia


Lo so.
Prima dove, ora quando.
Ma noi della Massa Autonoma per la Terminazione dell’Apatia Nazionale vogliamo fare le cose per bene. Perche’ siamo gente per bene. Ragion per cui troverete un jolie sondaggio nella barra di destra.
E per lenire l’insofferenza di coloro che vogliono una vita fatta di certezze, ve ne cedo una:

*accende una torcia e proietta la luce dal basso contro il volto*
Dovunque avverra’, Quandunque avverra’…l’Apocalisse Morbida e’ vicina!

*gli iniziano a lacrimare gli occhi; spegne e va a preparare gli impacchi di camomilla.*

Annunci

8 commenti

Archiviato in Uncategorized

Il campo di battaglia

La RPFC (Roman Pillow Fight Comitee) si sta interrogando su questo cruciale fattore.
Lo so che abbiamo detto Piazza del Popolo….pero’:

  • C’arrestano
  • E’ un po’ dispersiva
  • Possibili lavori in corso
  • Non c’e’ la possibilita’ di affidare il segnale d’inizio al rintocco di una campana
  • C’arrestano

Nel valutare delle alternative si sta profilando l’idea di spostare tutto a Piazza Santa Maria in Trastevere, dove:

  • Minacceranno di arrestarci senza effettivamente farlo
  • E’ raccolta
  • C’e’ la campana!
  • La gente di li’ e’ abituata a tutto. Dico TUTTO.

Percui, si’. Per ora rimaniamo cosi’.
Come vedete siamo gente poco affidabile. Tenetelo a mente :=P.

Nel frattempo, una tramvata morbidosa a tutti e ciascuno!!!

p.s. Ho contattato il Pillow Fight Club di San Francisco che ci saluta e ci augura una ricca e demenziale prima volta. Hanno anche detto che mi mandano il file della loro (fichissima!) locandina…

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

La soffice intuizione…

E’ andata cosi’:

In risposta ad una giornata di merda ho cercato di pensare a cos’e’ che , a mia memoria, mi ha da sempre riempito di una gioia incontenibile e ingiustificata, di una gratificazione totale e divina, di una sensazione di liberta’ totale e primitiva…e la risposta m’e’ parsa ovvia:

FARE A CUSCINATE!

Fermatevi a pensare un attimo se non sia una delle cose piu’ straordinarie che questa vita ha da offrire. E per di piu’ pensate a come questo piacere cosi’ elementare si sgretoli col passare del tempo. Quand’e’ l’ultima volta che v’e’ capitato? E avete mai avuto la fortuna di capitare in uno “scontro” in un campo di battaglia piuttosto numeroso? Ancora meglio!

Poi mi sono ricordato di aver letto questo. E ho capito di avere una missione…
ORGANIZZARE IL PRIMO PILLOW FIGHT ROMANO!

L’esperimento e’ stato gia’ tentato in molte citta’ del mondo e a giudicare dalle foto e dai filmati e’ un tajo. Si tratta di stabilire un ora e un luogo, di spargere la voce il piu’ possibile e di arrivare all’appuntamento cuscino-muniti e con atteggiamento vago e circospetto. Poi, al fischio dell’organizzazione, beh…si sguainano i cuscini e ci si riempie di soffici tortorate sotto lo sguardo esterrefatto dei passanti.
Ovviamente c’e’ un piccolo set di regole che rende il tutto piu’ sicuro ed efficace.

1. Parla a TUTTI del Pillow Fight.

2. Non si puo’ colpire chi e’ senza cuscino o chi ti prega pateticamente di non farlo.

3. Non si puo’ assolutamente iniziare prima del segnale (da definire).

4. Non si possono portare cuscini contundenti.

5. Chi verra’ sorpreso a “giocare” con cattiveria verra’ inevitabilmente messo in mezzo.

6. Il PF dura finche’ ce n’e’. Spesso non piu’ di 15 minuti.

7. Buon senso. Sempre. Fare a cuscinate e’ una cosa seria.

Queste sono le regole che ho trovato online piu’ qualche mia integrazione. Sono comunque Open Source quindi se avete delle proposte fatemele avere.
L’ora ics scattera’:


DOMENICA 16 APRILE @ PIAZZA DEL POPOLO
ore 18:00

Mi raccomando; segnatevelo sull’agenda, scolpitevelo sul vialetto di casa, tatuatevelo su una chiappa…ma non mancate!
Sara’ il Fight Club de’ noantri, sara’ la pogata piu’ trasversale, sara’ l’azione sovversiva piu’ demente della vostra vita.

Seguiranno tuuutte le info a proposito del segnale d’inizio, di come spargere la voce, il flyer da scaricare, come avere fortuna in amore e sul lavoro, tipologie di cuscini consigliate, la liberatoria da firmare nella quale mi esentate dall’accusa di circonvenzione di incapace etc… tenetevi aggiornati tornando qui!

Rega’: se tratta de fa a cuscinate – niente meno.

p.s. Mille punti per chi viene in pijama!

23 commenti

Archiviato in Uncategorized