Archivi del mese: aprile 2007

Gli ultimi scatti della battaglia – II° edizione

Che bello – su Flickr si stanno accumulando delle foto fantastiche!
Spulciate gente!

p.s. Io sono quello con la videocamera nell’ultima foto. Sì, a volte rido da solo.
p.p.s. Abbiamo anche una vignetta! E con questa, ‘amo vinto.

ridere e rilassarsi
foto di Rina Ciampolillo
American Beauty
foto di Rina Ciampolillo
Pillow Fight Colors
foto di Rina Ciampolillo
Killing Me Softly
foto di Pensiero
Ambriaca
foto di Clorofilla
Roman Pillow Fight #25
foto di Pizio
Roman Pillow Fight #9
foto di Pizio
Killing Me Softly
foto di Pensiero
il cuscino rosso
foto di Rina Ciampolillo
pillow fight
foto di Febbrile

foto di Ladyoldman

foto di Ladyoldman
Pillow fighter
foto di ZetaCat
THIS IS CELTAAAAAAAAAAAAAAA!!!!
foto di gglatr8la
La disfatta della Jakuza
foto di ZetaCat
Roman Pillow Fight II
foto di Lil’kA
roman pillow fight
foto di Bastet
roman pillow fight
foto di Bastet
Pillow fighter
foto di ZetaCat
pillowfightfoto di Capannelle
RPF3
foto di Ladyoldman
Vignetta di Giulio Pompei

1 Commento

Archiviato in roman pillow fight cuscinate II edizione trastevere 22

I primi scatti della battaglia – II edizione

Uno scatto da ciascuno dei fotografi del gruppo flickr Roman Pillow Fight – II° edizione. Andatevi a vedere gli altri! E , se non lo avete ancora fatto, iscrivetevi anche voi e aggiungete le vostre foto.In fondo, un gagliardissimo video di Lil’Ka. p.s. La Massa Autonoma, nonostante l’afflizione da “culo pesante”, tenterà di produrre un piccolo video quanto prima.p.p.s. Che bello la gente che si innamora al PF! Nei commenti si stanno snocciolando le cotte dei fighters.p.p.p.s. Articolo del Messaggero nella sidebar.

CiglieggiaPhotoPJGiullare 23Kevin Pistone

Giulia…FotoharingBastet

 

10 commenti

Archiviato in Uncategorized

Il giorno della battaglia – II° edizione

E’ una sensazione fantastica costruirsi una giornata indimenticabile con le proprie mani.

Saremo stati ottocentomila. O almeno così sembrava. Anche se qualcuno ha suggerito un più realistico più di cinquecento.

Bravi quelli con le divise coordinate, brave le pischelle che menano più di quanto t’aspetti, bravi quelli che sono venuti cor pancione, bravi i fighter con i cuscini a cuorefioresolepaperaeccetera,bravi quelli in pigiama e in vestaglia…
Bravissimi quelli col cuscino mastodontico – per me quest’anno hanno vinto loro!
Per di più, erano quelli che, armati di scopa, sono rimasti fino all’ultimo a raccogliere le piume incastrate fra i san pietrini. Eroici.

Ovviamente – bravissimi tutti.
E grazie grazie grazie.

Quest’edizione è stata ancora migliore della prima, non possiamo smettere ora.
Ci si vede l’anno prossimo.

Matan

p.s. Mandateci le foto e i filmati! Nella colonna di destra aggiorneremo i link man mano che ci vengono segnalati. Inseriremo sul blog i più gagliardi.
p.p.s. Per qualsiasi sfogo o per offrire o pretendere scuse dagli altri Pillow Fighter, lasciate pure un commento.

26 commenti

Archiviato in roman pillow fight cuscinate II edizione trastevere 22

Meno…

6 commenti

Archiviato in Uncategorized

Menouno…

Ricapitolando:

  • Cuscino nascosto e aria circospetta
  • Il segnale lo da la campana della piazza con il rintocco delle 18:00
  • THUMP! WAP! BONK! SBAM!
  • Si raccoglie il macello e ci si presenta 😛

p.s. Oggi alle 14:00, una piccola intervista su Radio 2.

Lascia un commento

Archiviato in roman pillow fight cuscinate II edizione trastevere 22

menocinque…come passare alla storia

Exegi monumentum aere perennius
Quinto Orazio Flacco
poeta e organizzatore di pillow fight

La I° edizione del RPF è durata mezz’ora.
La finestra spazio-temporale nella quale sprigionare tutta la vostra gagliardìa è dolorosamente breve.
Quindi, francamente, si tratta di rendere la cosa memorabile.
Obiettivo che si pone su due livelli:

1) Il camuffamento
Una divertente parrucca da Moira Orfei o un cazzutissimo pigiamino coi pirati – vivetevela come vi pare. Il fatto rimane che un’avversario conciato per la battaglia è decisamente intimidente. L’anno scorso qualcuno venne in vestaglia, qualcun’altro in gessato e ventiquattr’ore (contenente cuscino!) e un audace si travestì da vecchietta.

Pensate anche al cuscino – uno stencil di Chuck Norris, un pizzo di raso, una pizza di riso, il vostro “sì” all’espianto degli organi…

2) La documentazione
Gente – qui si tratta di lasciare ai posteri la vostra impresa.
Per le foto, la soluzione migliore sarebbe che ognuno si creasse un account flickr e che poi inserisca i propri scatti nel gruppo del RPF II° edizione.
I filmati – beh, YouTube.
Per qualsiasi dubbio o problema tecnico, contattateci.
Per chi davvero non volesse trafficare co’ ‘sta robbaccia (ma vi promettiamo che ci vogliono cinque minuti!) potete mandare il materiale a romanpillowfight@gmail.com e ci penseremo noi a metterlo online.

Aggiornamenti
Potrebbe esserci un piccolo spazio radiofonico per noi questo sabato.
Cominciamo a dirlo sin d’ora. Ricordatevi di portare una busta di plastica per raccogliere le piume d’oca!
Perchè siam gran signori/e.

8 commenti

Archiviato in Uncategorized

menonove…una micro pillow-paranoia


Come una mandria di falene invasate, i Pillow Fighter stanno rispondendo alla chiamata alle federe. Ieri c’è stato il picco di contatti sul blog!

Per questo, mi sembra il momento di rendere chiara una cosa.
Io non ho affatto la situazione sotto controllo.
Io non so quanti saremo, non so cosa succederà, non so se ci saranno ragazze carine etc…

L’anno scorso, la cosa più straordinaria del PF è stata quella sensazione di comunione fra sconosciuti. Credo che questa impressione sia condivisa da molti – chi non c’era legga nell’archivio del blog.

Siamo stati bravissimi; Tutti con lo spirito giusto, non s’è fatto male nessuno, rari casi d’alitosi e – soprattutto – a battaglia finita, c’erano un centinaio di persone chine a raccogliere piume d’oca. Ci sono voluti dieci minuti ma, simbolicamente, è stata uno spettacolo bellissimo.

Perchè tutta ‘sta manfrina?
Perchè, fatte queste premesse, volevo condividere una piccola paranoia.
L’anno scorso abbiamo evitato feriti, non abbiamo rotto nulla, abbiamo sporcato poco (in confronto ad un qualsiasi sabato!) e le guardie, cosa che onestamente gli fa onore, si sono limitate a controllare da lontano.

Sarebbe bellissimo se tutti riuscissimo a conservare quello stesso spirito anche per questa seconda edizione. Spero che la “vecchia guardia”, possa dare l’esempio a tutti quelli che sono mancati la prima volta.

Zero tolleranza per: teste calde, spacconi, buoni a nulla, ciofeche, maleducati, mezze calzette, marrani e affini.

Insomma, amica – il Pillow Fight funziona solo se lo senti un po’ tuo.
Trattalo bene!

1 Commento

Archiviato in roman pillow fight cuscinate II edizione trastevere 22